martedì 31 ottobre 2017

Dingirl


  • Titolo: Dingirl
  • Autore: Francesca Petroni
  • Numero pagine: 240
  • Prezzo cartaceo: 8,99€
  • Prezzo kindle: 2,99€


SinossiAntonia è una dingir. Ma sono in pochi a chiamarla in quel modo. L’umanità ha inventato nomi più o meno fantasiosi per quelle che considera creature frutto del folklore popolare: revenant, vampiri, zombie e molti altri.
Fantasie molto più reali di quanto Antonia stessa potesse credere, quando era ancora una ragazza, giovane, ingenua e innamorata di un mercenario arabo dagli occhi oscuri come la morte. Non poteva immaginare che lui le avrebbe tolto la vita, condannandola alla notte e alla sete.
Per secoli, tutto sembra perduto, soffocato nel dolore e nel senso di colpa, finché un evento straordinario non risveglierà in lei il futuro. Un futuro che ha il sangue e il cuore di un giovane umano il cui destino è scritto, insieme a quello di Antonia, nel suo stesso codice genetico.

La serie è composta da:

1. Dingir
2. Alba oscura (in uscita il 30/11/2017)
3. Luna (in uscita 31/12/2017)



Bad boy. Mai e per sempre


  • Titolo: Bad boy. Mai e per sempre
  • Autore: Blair Holden
  • Casa editrice: Sperling & Kupfer
  • Numero pagine: 288
  • Prezzo cartaceo: 15,22€
  • Prezzo kindle: 8,99€


SinossiTessa O'Connell negli ultimi anni è cresciuta e ha imparato, suo malgrado, molte cose sulla propria pelle. Ora, a ventidue anni e con una laurea in tasca, è pronta a vivere senza più paure e a sfruttare al meglio le opportunità che le si presentano sulla strada. A cominciare dalla sua nuova vita tutta sola a New York e dal nuovo (e inaspettato) lavoro in editoria. Con l'incrollabile amore di Cole - lontano, ma sempre dalla sua parte - Tessa è pronta a conquistare il mondo. Le insicurezze e le paure che hanno tormentato da sempre la loro storia hanno infatti reso il loro amore così forte da poter resistere a qualsiasi cosa, persino a una relazione a distanza. Separati per la prima volta dopo tanto tempo, però, Cole e Tessa faticheranno a trovare un equilibrio in questa nuova realtà, che minaccerà di allontanarli l'uno dall'altra. L'unica certezza che hanno è che sono destinati a stare insieme e, nonostante gli imprevisti, faranno di tutto pur di riuscirci...


La serie "Bad Boy" è composta da:

1. Mai più con te
2. Mai più senza di te
3. Mai più lontani
4. Mai e per sempre





Mille pezzi di te e di me


  • Titolo: Mille pezzi di te e di me
  • Autore: Sarah White
  • Casa editrice: De Agostini
  • Numero pagine: 210
  • Prezzo cartaceo: 12,67€
  • Prezzo kindle: 6,99€


SinossiÈ l’ultimo anno di liceo quando la vita di Everly Morgan va in mille pezzi. Un idillio perfetto distrutto in un solo istante: quello in cui Everly scopre che Brady, il ragazzo che ama più di ogni altra cosa al mondo, la tradisce con la sua migliore amica. E lo fa nel modo peggiore possibile: nel parcheggio della scuola, davanti a tutti. Everly è disperata: si sente umiliata, ferita e abbandonata proprio dalle persone di cui si fidava di più. Il mondo le è crollato addosso, e lei si sente soffocare. Decisa a reagire, Everly chiede aiuto a uno psicoterapeuta. E proprio lì, nella sala d’attesa del dottore, succede qualcosa di inaspettato. Everly incontra Gabe. Lui è sexy, dolce, divertente. E soprattutto sembra l’unico al mondo in grado di capire quello che prova. Everly però non è pronta a innamorarsi di nuovo, non ora che il suo cuore spezzato ha appena ricominciato a battere.



sabato 28 ottobre 2017

Recensione: Lover boy


Buonsalve lettori!
Siete pronti per scoprire il terzo, nonché ultimo, volume di una serie che AnniDiNuvole ha trattato in questi mesi che ci hanno ormai lasciato?
Bhè diete voi… di serie ce ne sono tante e avete ragione! Ma se vi dicessi “The storm”?
A buon intenditor poche parole.

  • Titolo: Lover boy
  • Autore: Samantha Towle
  • Casa editrice: Newton Compton
  • Numero pagine: 324
  • Da leggere si o no? Secondo me non aggiunge e non toglie niente alla serie… per me è neutrale
  • Voto: 5 e mezzo


Voto copertina:


Lyla ha chiuso con gli uomini. Per lei ora esiste solo il lavoro: cantare nella sua band che sta cavalcando l’onda del successo sotto l’ala protettiva del gruppo più in voga del momento i the mighty storm.

Dopo varie rotture amorose, l’ultima quella più pesante, Lyla ha deciso che più nessun uomo le farà battere il cuore. È decisa nella sua idea e tutto sembra andare a suo favore.
È pronta per la sua tournee in giro per il mondo con il suo gruppo ma qualcosa non va come avrebbe pensato.
Dopo che la sua agente informa il gruppo del suo infortunio all’ultimo momento, un sostituto dovrà prendere le sue veci e chi se non il famigerato, strappa mutandine, sexy e bellissimo Tom Carter?
Tom, il bassista dei the mighty storm, potrebbe avere tutte le donne di questo mondo, gli basta un’occhiata e tutte sarebbero pronte a inginocchiarsi. Il problema di Tom è che ha fatto un voto che deve portare a termine per forza. Dovrà fare sesso solo con la donna della sua vita, niente più scappatelle, niente più stronzate.
Tom ha abbandonato il sesso proprio come ha fatto Lyla ma come sarà passibile sopravvivere alla tensione sessuale dei due su un bus da tournee, in uno spazio così limitato e affollato?
Una ha peso la fiducia nell’amore, l’altro non ci ha mai creduto. Due mondi opposti saranno capaci di sopravvivere?

La serie “The Storm” è composta da:

1.     The bad boy (recensione QUI)
2.     The wild boy (recensione QUI)
3.     Lover boy
4.     The storm (novella)


Premessa da inizio recensione: io ho amato la storia tra Jack e Tru, mi sono piaciuti enormemente i primi due volumi, erano passionali, veri, maturi. Insomma io ho amato questa serie.
Purtroppo però lo stesso non è successo per questo ultimo volume. La scintilla non è scoccata.
All’inizio ero super fomentata perché era di Tom che si parlava… del pazzo e scatenato Tom Carter che non abbiamo mai conosciuto fino in fondo nei primi due volumi.
Solo che più andavo avanti con la lettura più tutto mi è apparso… superficiale.
Superficiale perché non ho ben capito fino a fondo i due personaggi.
Perché si sono innamorati? Perché hanno fatto tutto quel teatrino dopo le nove settimane di sesso? Perché sono così dei mentecatti?
Perdonatemi, ma qui ci ho visto tantissima confusione, come se il libro doveva essere concluso per un qualsiasi motivo. Lo leggevo e mi domandavo “ma che sta succedendo?”, “dov’è il carattere dell’autrice?”.


Riflettendo per un po’, non si capisce esattamente perché i due si innamorino.
Posso capire che Lyla si sia innamorata a random perché l’ho trovata estremamente debole, non fa che piangere ed è straordinariamente fastidiosa (ma questo è più a carattere soggettivo). Il vero problema qui è come diamine faccia ad innamorarsi Tom! Cosa gli piace di Lyla? Io non l’ho capito, davvero dico!
Essenzialmente gli ha sempre fatto pena o così sembra nel libro.
Insomma pensate a questo: durante la tournee sono scopamici senza accennare delle loro vite, si innamorano e poi si confidano tra loro. Che senso ha tutto ciò?
Ecco perché vi dico che è tutto confusionario. Succede perché deve succedere e basta.
Pigliamoci sta storia e non facciamo domande.


Per essere un romanzo hot il libro lo è ma anche qui le scene calde sono alquanto noiose.
Lei poi con questa fissa delle sue tette che le chiama “bambine” dopo la terza volta volevo vomitare. Io me la immagino ferma come un salame mentre lui si da da fare. Non sono cattiva, è il libro che oggettivamente fa capire questo. Stento a credere quando dice che hanno provato tantissime posizioni.
In quale fantastico mondo cara?
Stavolta non ho amato moltissimo i cambiamenti di POV perché semplicemente gli ho trovati identici l’uno dall’altro. Se l’autrice non avesse scritto i nomi dei personaggi io avrei creduto che il libro fosse tutto dal punto di vista di Lyla.

Insomma, mi aspettavo molto meglio. Mi aspettavo decisamente troppo di più.
Non dico che sia un brutto libro ma a me non ha convinto per nulla, se posto al ritmo di Jack e Tru questo libro fa un buco nell’acqua.
Vi consiglio di prenderlo quando sarà in sconto alla Newton.
Per il resto io vi saluto!
Ricordate di leggere sempre cose belle se possibile ;)

Alla prossima!
Ilaria